martedì 30 novembre 2010

Still life-BEFORE and AFTER- Prezzemolo (parsley)

Before and after, un modo semplice per mostrare due foto, il prima e il dopo l'elaborazione o la correzione con programmi di fotoritocco.
Trovo sia un esercizio molto importante e anche solo l'osservare cosa è possibile fare in post produzione aiuta molto. Personalmente seguo sempre i siti americani che si occupano "del prima e del dopo"; mi aiuta a comprendere molti aspetti importanti dello scatto, soprattutto ciò che riguarda il giusto taglio, il giusto colore ecc...

Per mostrarvi questo tipo di elaborazione tipico dello still life ho utilizzato il primo scatto della giornata, fatto distrattamente senza impostare la macchina in modo corretto.I paramentri erano rimasti quelli della giornata precedente. Ovviamente il risultato è una foto decisamente piena di errori.

BEFORE:


beforescritta


Bilanciamento del bianco errato (tutto sul rosa), luce non corretta e macchia scura in alto a destra...questi alcuni difetti.

Ecco il risultato ottenuto correggendo il bilanciamento del bianco e eliminando le ombre rosa, ruotando e rifilando leggermente lo scatto e lavorando sulle curve della luminosità:

AFTER:


{ Parsley on white }


Impostare correttamente i parametri è fondamentale, ma se una foto vi piace particolarmente ma è piena di errori potete cercare di recuperarla! Nulla è perduto!




blogger barra

giovedì 25 novembre 2010

{ Chi vive, quando vive, non si vede }

{ Chi vive, quando vive, non si vede }

Dopo un po' di still life è ora di tornare ai ritratti! Questa foto è stata scattata poco tempo fa' con l'intento di creare qualcosa di diverso, impostando livelli diversi dal solito per quanto riguarda la luce, il contrasto e la composizione.
Ispirata da moltissimi fotografi di moda maschile (la mia ricerca è in continua evoluzione) ho scelto un B&W puro, appositamente molto contrastato al momento dello scatto e con una forte luminosità. In questo modo sono riuscita a mantenere i particolari della pelle e a rendere il tutto più misterioso...
La donna è la modella per eccellenza, fotografare uomini è sempre più complicato per una serie di motivi, alcuni ovvi, altri meno...
Gli accessori sono in genere prettamente femminili e possono rendere un ritratto molto particolare, così come i capelli lunghi delle modelle, il trucco e tante altre cose che ovviamente mancano nelle foto maschili..Per questo molti appassionati di fotografia cercano solo modelle e non si preoccupano di imparare a conoscere la fotografia con modelli..diversa, più complessa, ma nello stesso tempo molto affascinante!!




blogger barra

venerdì 19 novembre 2010

♥ Texture love ♥




Ieri ho trovato questa bellissima "free texture" di Ground*floor e non ho resistito, ho provato subito ad utilizzarla su un vecchio still life (scattato con Panasonic FZ18)!
E' una texture molto semplice che può davvero essere spesso utile perchè poco invasiva e praticamente incolore (infatti non sempre si vuole intervenire modificando anche il colore dello scatto).Oltre alla texture ho applicato alla foto anche una cornice effetto frastagliato rovinato, per rendere il tutto un po' più vintage! :)
Se vi piace potete scaricarla qui: TEXTURE
Spero di riuscire a riutilizzarla il prima possibile,magari per qualche scatto di food!
Buona texturizzazione a tutti!




blogger barra

martedì 16 novembre 2010

{ Apple heart }







Questa foto risale a quasi due anni fa ed inaspettatamente ha avuto un successo che davvero non mi aspettavo.
E' in assoluto l'immagine per la quale ho ricevuto più mail, più visualizzazioni, più richieste di stampe e di disponibilità ( chi voleva appenderla nella propria cucina, chi voleva stampare volantini per bambini, chi desiderava inserirla nel proprio blog..ecc).
Inutile dire che sono molto felice di questo!
In realtà si tratta di uno still life nato senza nessuna pretesa e molto facile da realizzare. Bastano una bella mela colorata, un po' d'acqua, uno sfondo bianco e una formina per fare il cuore sulla mela (io ho utilizzato una di quelle formine che si usano per fare i biscotti). E' tutto davvero molto semplice! Amanti dello still life dovete assolutamente provare quando non avete in casa altro a disposizione che una semplice mela! :)


blogger barra

lunedì 8 novembre 2010

{ L’occhio non vede cose ma figure... }

{ L’occhio non vede cose ma figure }


L'occhio non vede cose ma figure di cose che significano altre cose.
“Le città invisibili” (Italo Calvino)

Anche in fotografia accade questo..ognuno di noi può vedere in questo ritratto delle cose:a volte possono essere molte, oppure poche, a volte cose semplici, altre volte cose complesse. Quando la fotografia riesce a suggerire qualcosa ha compiuto la sua missione. Non solo occhi in questo scatto quindi, ma anche anima. Chi sarà questa ragazza? Cosa starà pensando? Quale parole dicono più spesso le sue labbra? Tante cose possiamo chiederci...l'importante è osservare...



blogger barra

venerdì 5 novembre 2010

{ Summer dreams }

Summer dreams



Lo so, l'estate è oramai lontana, ma con la fotografia tutto è possibile, anche fare tornare per un momento le belle giornate di sole..
Mi piace, quando è possibile, giocare con i capelli delle modelle; è un modo per creare scatti sempre nuovi senza dover fare cose complicate.
In questo caso ho semplicemente utilizzato un bel prato con le sue margherite.
La cosa che conta di più in questo tipo di foto è la posizione di scatto(una posizione errata potrebbe deformare i lineamenti) e il tipo di obbiettivo (sempre per lo stesso motivo). Con un po' più di organizzazione è poi possibile arricchire i capelli della modella in mille modi..fiocchi, petali, foglie, frutti, piume ecc...
Penso che fare foto del genere con accessori diversi sia un bel modo di imparare e di sperimentare scatto e composizione! 
Provate! :)




blogger barra

lunedì 1 novembre 2010

{ Ricetta: fagiolini con parmigiano }

fag



Sarà la pioggia, sarà il freddo ma per oggi ho scelto di pubblicare uno still life accompagnato da una ricetta che spero vi piaccia!
Prima qualche parola sullo scatto; luce naturale e bilancimento del bianco tendente al rosa fatto al momento dello scatto. L'obbiettivo utilizzato non è certo quello classico per foto ravvicinate, infatti ho usato il mio nikkor 50mm che riesce a conferire un bell'aspetto sfuocato allo sfondo. Per la composizione ho semplicemente fasciato i fagiolini con un nastro rosa e li ho adagiati su di un tappetino della stessa tonalità. La scelta è stata quella di mantenere i colori molto tenui, senza forti contrasti.
Ed ora passiamo alla RICETTA :
un modo per rendere più gustosi ed appetitosi i fagiolini può essere questo : 
 1) Lessate i fagiolini
2) Preparate un contenitore con della besciamella
3) Scolate i fagiolini e metteteli nella besciamella precedentemente preparata
4) Versateli poi in una teglia imburrata e ricopriteli con pezzettini di formaggio (asiago, emmenthal ...) e cospargete il tutto con abbondante parmigiano.
5) Mettete in  forno per fare scaldare il tutto e fare sciogliere il formaggio


Buon appetito!




blogger barra