giovedì 24 giugno 2010

{ Ritratti e luce naturale }




Elegant eyes


























Cosa farebbe un fotografo senza una buona luce? Probabilmente nulla....
Ma non ritengo sia necessario usare luci artificiali...la luce naturale ha tutto quello che ci serve!
Ovviamente è necessario trovare il luogo adatto, con la giusta luminosità e posizionare la modella considerando anche le zone di luce ed ombra...un lavoro un po' faticoso ma che porta sempre buoni risultati...
Questo ritratto è stato fatto esclusivamente sfruttando la luce naturale, senza pannelli riflettenti, teli per coprire il sole o altro.
Ho scelto come sfondo il tronco di un albero e dopo aver desaturato leggermente i colori in post produzione ho applicato un filtro verde che mi ricorda i boschi e gli occhi chiari della modella.
Un ritratto che comunica con gli occhi ma anche con un leggero sorriso.

Consigliare alla modella l'espressione più giusta fa parte del mio modo di fotografare; una piena collaborazione è indispensabile...soprattutto se volete ritrarre un volto nel modo più armonico possibile, evitando i difetti e le alterazioni che una posa o una espressione sbagliata portano necessariamente con sè.



gilda 1firmabw


Per evidenziare l'effetto dei colori della prima foto aggiungo anche questa versione..chissà se anche voi la preferite a colori !  :)
Mi piace osservare versioni diverse dello stesso scatto..mi aiuta a capire molte cose...
Buona giornata a tutti !

lunedì 21 giugno 2010

{ Sweet present }




Sweet present



















Ricevere un regalo è sempre bellissimo...quando poi il regalo è anche un ottimo soggetto per una foto di still life la felicità è doppia!
E' una piccola rosa arancione davvero deliziosa, nata sul balcone della mia vicina di casa...
Ho approfittato di questo dono inaspettato per creare subito un nuovo still life..questa volta con una variante; ho applicato, dopo l'elaborazione della foto, anche una texture leggermente colorata.
E' uno still life molto molto semplice e ho cercato di renderlo  delicato con l'applicazione di un filtro rosa. La luce naturale è per me, come molti sanno, irrinunciabile. Per questo ho cercato di raccogliere più luce possibile posizionandomi all'aperto; in questo modo i colori così delicati del fiore non sono stati troppo alterati.
Come ultima cosa ho scelto poi di applicare allo scatto una texture colorata..aggiunge, soprattutto nella parte sinistra della foto, un tocco di rosa, giallo e azzurro.
Ultimamente mi sono appassionata allo studio delle texture e al loro utilizzo...vedrete presto altre foto con nuove e diverse texture! :)
Texture delicate sono adatte per composizioni romantiche, femminili e dolci come questa. Per iniziare i fiori sono i più adatti; in seguito potete utilizzare qualsiasi tipo di oggetto e ricreare un'atmosfera simile a questa.

Creare la giusta ambientazione (con filtri e texture) e rendere un oggetto ancora più bello è il mio scopo...




blogger barra

mercoledì 16 giugno 2010

{ Liquirizia }

{ Liquirizia }






Eccomi qui, molto in ritardo a causa di un guasto al computer...ma ora tutto dovrebbe essere tornato alla normalità, speriamo!
Oggi voglio tornare a parlare di ritratti...
Ho scelto questo ritratto senza colori, che non posso ovviamente definire come black and white...è un bianco e nero a cui ho applicato un filtro sul marrone chiaro; il tutto si avvicina un po' alla tonalità seppia...ma si tratta di effetti  molto differenti! Questo tipo di filtro infatti, applicato in post produzione, conferisce un effetto più caldo al ritratto e lo arricchisce di dettagli. Ritengo inoltre che si armonizzi molto meglio con gli occhi e con i capelli della modella. Aspetto principale della foto è la volontà di accostare il viso (punto centrale del ritratto) ad un oggetto. Ho scelto una panchina perchè amo molto la resa del legno nelle foto... Il legno, magari anche molto rovinato, porta con sè qualcosa di romantico e ai miei occchi è sempre di grande effetto scenico! 

Non si tratta di una comune posa da ritratti e proprio per questo realizzarla non è stato semplice...ma alla fine sono riuscita ad attenere la prospettiva che volevo...sfruttando la luce che volevo!
La luce naturale..la mia grande passione: amo catturarla sempre al meglio! Se sfruttata bene infatti dona un tocco magico a qualsiasi foto...è incredibile quanto uno scatto cambi in base alla luce, alla sua posizione e alla sua intensità!
Qui cercavo una luce romantica, per un viso romantico (contornato da lunghi capelli) e per uno sguardo romantico....l'effetto bokeh è poi la ciliegina sulla torta, ammorbidisce lo sfondo e toglie elementi di disturbo.

Ho intitolato questo ritratto { Liquirizia } , ispirata dal legno e dalla tonalità...
Mettete sempre un pizzico di magia nei vostri scatti ! Tutti apprezzeranno!!! :)





blogger barra

venerdì 11 giugno 2010

{ Simple Things }





















L'estate è davvero in arrivo e i colori estivi, quelli tipici delle giornate afose mi hanno ispirato. Tornando a casa ho scovato un piccolo cespuglio di fiori color lilla, molto molto semplici ma carini.
In questo caso non ho voluto fotografarli tutti insieme, ho preferito riempire un piccolo vasetto bianco e raccoglierli lì in modo ordinato.
Scelta alternativa anche per la location: un vaso pieno di fiori su un piccolo marciapiede...può sembrare strano, ma l'atmosfera e i colori di quel particolare pezzo di strada mi hanno colpita. La luce in più era ottima e non ho saputo resistere! Penso che il giallo nella parte sinistra della foto renda proprio l'idea delle belle giornate di sole.
In questo caso ho usato il mio obiettivo nikkor 50mm e applicato un leggero filtro giallo e rosa. Ho anche cercato di conferire alla foto un'impronta il più possibile romantica e delicata.
In questi giorni mi sto dedicando allo studio di foto still life molto "soft"..., decisamente romantiche, delicate e femminili. Presto vedrete i risultati!
Lo still life (ossia la fotografia di oggetti e fiori) mi appassiona da sempre e soprattutto stimola molto la mia fantasia...
Ora i fiori sono a casa, nel loro vaso pieno d'acqua ad ingentilire il mio balcone...



lunedì 7 giugno 2010

{ V e t r i & anime }

 

vetrorid



I vetri, da sempre usati in fotografia nei modi più disparati. Anch'io ho voluto sfruttarli, mi piace l'effetto che danno, molto poetico oserei dire. Può essere il vetro di un'auto o quello di una finestra o di una grande vetrata...può essere sfruttato il riflesso in modo più o meno marcato..insomma potete sfruttarli un po' come volete! Io in questo caso ho lasciato un leggero riflesso solo sulla destra, per non coprire troppo il viso, anche se direi che la presenza del vetro si riconosce e si avverte in tutto lo scatto.

Anche i colori hanno subìto variazioni e hanno preso una leggera tonalità sul verde ( la finestra ha di fronte moltissimi alberi). L'abito indossato dal modello richiama volutamente tonalità del verde scuro-blu, rese ancora più incisive dall'uso di un filtro della stressa tonalità.
Vetri, finestre e sguardi nel vuoto sono il binomio perfetto. Un quadro composto già prima dello scatto.
Anche le mani sono state in questo caso utilizzate.Mi piace l'effetto che danno quando si schiacciano contro il vetro o quando vi si appoggiano delicatamente.
Fotografare un soggetto dietro al vetro è un po' come mettersi "dall'altra parte", vedere da fuori ciò che è dentro...questo è l'aspetto più affascinante.
Ho intenzione anche di usare il vetro di un'auto, spero di realizzare quello che ho in mente molto presto!



vetroridbw


Questa è la versione in bianco e nero; io preferisco decisamente quella a colori, per le tonalità particolari che sono riuscita a ricavare, ma gli amanti del black and white magari apprezzeranno di più!
Al bianco e  nero è stata aggiunto un po' di giallo e un po' di rosso, per renderla meno scontata. Difficilmente uso il bianco e nero "puro", mi piace dare sempre un'impronta molto personale. Credo che il confronto tra la foto a colori e quella in black and white permetta di mettere ancora maggiormente in evidenza la particolarità cromatica del primo scatto...paragonare e osservare vuol dire apprendere! E' una delle mie regole:guardare, osservare, cogliere.




blogger barra